Vintage shop a Roma: i magnifici 10 del Rione Monti (e qualche posto per mangiare)

Una volta si chiamavano negozi dell’usato, e a Roma si andava in via del Governo Vecchio. Obiettivo della caccia, in ambienti stipati di tutto dall’odore caratteristico, erano le giacche di pelle, abiti da sera retrò assurdi, l’abbigliamento militare.  Ora si chiamano vintage shop (o addirittura vintage clothing shop), ci si trova ben di più, sono in gran parte negozi curatissimi. E se dici vintage shop a Roma è soprattutto al Rione Monti che ti viene da pensare.

(Se per caso siete finiti qui a dicembre 2017, venite a dare un’occhiata al nostro post sui Mercatini di Natale Roma 2017)

Abbiamo fatto un censimento di questi negozi di abbigliamento vintage di Monti, e abbiamo trovato un universo variegato. Dai negozi di abbigliamento usato vecchio stile alle boutique di solo usato firmato, o  al conto vendita chic&glam. Dal negozio di “usato non usato” di vestiti per bambini al vintage store frequentato dagli adolescenti, di quelli che fanno proprio tendenza.

Ciò detto cominciamo i nostro tour per vintage shop a Roma, anzi a Monti. Ah, e dato che il quartiere è celebre – oltre che per i negozi di abbigliamento vintage – anche per l’abbondanza dell’offerta gastronomica, abbiamo deciso di segnalarvi qua e là qualche indirizzo. Ovviamente, low-budget. FoodTip, li abbiamo chiamati: posti dove mangiare con meno (talvolta con molto meno) di 10 euro.

I vintage shop di Monti: lista in forma di itinerario

Prima cosa: questa è la mappa.

1 Cominciamo da un negozio che si trova ai confini del Rione Monti, su Via Cavour. Humana Vintage, negozio romano di una catena internazionale. Negozio grande, pieno pienissimo di vestiti 70/80/90, per uomo e per donna. Accessori pochi, ma comunque non mancano scarpe, borse e cinture. Gli abiti provengono da raccolte gratuite (5000 contenitori in Italia) e i proventi servono a finanziare progetti di cooperazione in Africa. Assortimento enorme, ma manca un filo conduttore nella scelta dei capi. Ma ci si può trovare anche la chicca insperata. A prezzi incredibilmente bassi.

Via Cavour 102 – Tel 0648906187

Usciti, prendere a sinistra via di Santa Maria Maggiore che poi diventa via Panisperna.

Qui c’è il primo FoodTip: MontiBio, Via Panisperna 225. Shop e cucina di prodotti biologici. Si sceglie e si paga a peso, ma a pranzo propongono un piatto misto a 8 euro.

Da via Panisperna, prendere via del Boschetto.

2 Al numero 4 di via del Boschetto c’è Blue Goose. Un bella selezione di abiti usati firmati, tutti in ottime condizioni. Lo stile è molto signorile, e si vede che dietro c’è un gusto preciso. Scarpe, borse e bigiotteria davvero notevoli. I prezzi, evidentemente, non sono proprio stracciati; per esempio, un abito da sera può costare anche 100 euro. Poco rispetto al valore; troppo in termini assoluti? Giudicate voi.
Via del Boschetto, 4 – Tel 0648906738

3 Proseguite su Via del Boschetto, fino al civico 140. Siete arrivati da Pulp. Décor coloratissimo, 3 o 4 lunghi stand dove trovano posto abiti da donna e da uomo provenienti dagli anni 60 in poi. Posto bello, tutti i capi sono in perfette condizioni, restaurati prima di essere messi in vendita. Giacche, camicie, vestiti, golf: tutto ha uno stile pop molto definito. E poi gli occhiali, splendidi. Indirizzo da costumisti. I prezzi, visti il gusto e le condizioni degli abiti, sono ottimi.
Via del Boschetto, 140 – Tel 06485511

Secondo FoodTip: Boccacciello Bistrot, Via del Boschetto 129. Immaginate il meglio della cucina napoletana dentro un barattolo (boccacciello, in napoletano). Che so, friarielli e salsicce oppure parmigiana di melanzane. Da portare via o, meglio, da mangiare lì con un bicchiere di vino. I boccaccielli vanno dai 3 ai 5 euro. Happy hour a 8 euro.

Non lasciamo via del Boschetto, perché al 123 c’è anche Flamingo. Piccolo, pochi abiti davvero vintage e davvero glam, che inosservati non passano. Borse, scarpe e sandali notevoli (Ferragamo ed Hermès quando lo abbiamo visitato). Prezzi di conseguenza.
Via del Boschetto, 123 – Tel  0648906733.

Continuiamo su via del Boschetto, fino ad incrociare via Leonina e a trovarci davanti:

5 King Size Vintage. Grande, grandissimo pieno di abiti e accessori second hand, musica assordante. Il paradiso se siete molto giovani, molto stilosi, molto magri. E ad essere così dovete essere in tanti, a giudicare dall’andirivieni di gente. Pareti coperte di giacche, pantaloni, camicie, abiti; per terra distese di scarpe (soprattutto anfibi). Tutto dagli anni 40 ai 90. A differenza di altri indirizzi qui c’è molto per uomo; ops: ragazzo. Un gran bell’indirizzo, non c’è che dire.
Via Leonina, 79 – Tel  064817045

Terzo FoodTip: Ce stamo a pensà, Via Leonina 81. Il nome romanesco non si spiega, visto che la cucina è soprattutto napoletana. Frittata di pasta, montanara (pizze fritte), parmigiana di melanzane e altre delizie. Con meno di 5 euro ci si sazia. Oppure si fa l’aperitivo.

Svoltiamo a sinistra, restando sempre su via Leonina.

6 Al civico 24, Le vesti di Messalina. Abbigliamento vintage per uomo e per donna. Forse più uomo che donna, per una volta. Molti capi di marca di seconda mano, generalmente ben conservati. L’assortimento ricorda un po’ quello dei negozi dell’usato vecchio stile: molte giacche di pelle per uomo, molti trench per donna. E molti jeans per tutti. Prezzi ottimi.
Via Leonina 24 – Tel 064881114

Usciti dal negozio, proseguiamo dritti verso la fermata Cavour della metropolitana, e poi giriamo a sinistra su via Urbana.

7 Un po’ più su sulla strada troviamo Moll Flanders, di recente restaurato. Questo è un conto-vendita di usato firmato (il proprietario me l’ha detto in inglese, conto-vendita, ma proprio non me lo ricordo; no, ecco: consignment store). Qui siamo su un altro genere. Pochi capi, tutti di grandi marchi, tutti molto di tendenza e tutti abbastanza cari. La selezione è ottima, e abiti, giacche pantaloni e perfino golf sono ben tenuti, quasi nuovi.
Via Urbana, 132 – Tel 3492177817

Quarto FoodTip: Panificio Monti, Via Urbana 27. A via Urbana c’è di tutto. Cominciamo con  un tipico pane-pizza-dolci. Buoni i supplì; sostanziosi i panini (anche con straccetti alla pizzaiola, per dire).

Quinto FoodTipTrieste Pizza, Via Urbana 112. Pizzette tonde, ben condite, cotte in stampini nel forno elettrico. Tipo la mitica pizzetta di scuola, ma fatta meglio. Prezzi dai 3 ai 3.50 euro. Ottimo per una pausa, ma per cenare ne servono due almeno.

Sesto FoodTip: Zia Rosetta, Via Urbana 54. Non è economica, nel senso che per saziarsi forse 10 euro bisogna spenderli. Ma i panini sono tanti, fantasiosi (in senso buono) e ottimi; fanno un po’ l’effetto ciliegia una via l’altra. E comunque, se si è capaci di controllarsi, si può spendere poco per una o due mini-rosette.

Proseguendo su via Urbana a sinistra si incrocia piazza degli Zingari; la si attraversa, quasi una curva a gomito, e ci si trova su via degli Zingari.

8 E qui incrociamo L’armadio di Oliver, negozio di abbigliamento usato per bambini. Quindi usato molto poco usato, come sanno tutte le mamme. I piccoli capi sono tutti molto graziosi, il décor è grazioso come i capi, e i prezzi sono molto giusti rispetto alla qualità. Tutto è di ottimo gusto. Indirizzo buono anche per fare un regalo, secondo me.
Via degli Zingari, 54 – Tel 0631058686.

Proseguendo su via degli Zingari si arriva in piazza della Madonna dei Monti. A sinistra, via dei Serpenti.

9 Siamo arrivati da Pifebo. Il re dei vintage shop a Roma per uomo e per donna. Abiti vintage e usati, accessori, scarpe e borse. In quantità industriale. Pifebo è oggetto di culto fra gli adolescenti, e riesce a mettere tutti d’accordo. Roma sud e Roma nord 🙂 Moltissimo abbigliamento sportivo anni 80 e 90, giacche di pelle e di renna, capi firmati, parka, chi più ne ha più ne metta. Notevole la collezione di borse e borsette in pelle. Producono anche una linea di occhiali da sole.
Via dei Serpenti, 135 – Tel  06 97658916

Settimo e ultimo FoodTip: Da Milvio, via dei Serpenti 7. Tavola calda, pizzeria, forno. Prima che si chiamasse street food, il cibo “volante” era quello che fanno qui. Supplì (1.30 euro), pizza, panini e piatti caldi. Per pranzo, menu a 5 e a 10 euro.

10 Il fratello del re dei negozi di abbigliamento vintage a Roma è Pifebo Kilo. Stesso stile, stesso rosso dappertutto, selezione un po’ meno accurata ma prezzi più bassi: si paga al chilo. Tutto, anche le scarpe.
Via dei Serpenti, 141 – Tel 0689015204

Siamo arrivati alla fine del nostro itinerario fra i vintage shop del rione Monti: avete comprato qualcosa? O solo mangiato? Fateci sapere e se vi va, condividete!