8 marzo musei gratis per tutte le donne: è #8marzoalmuseo 2017

8 marzo musei gratis, ma solo per le donne. In occasione della  giornata internazionale della donna, i musei, le aree archeologiche, i luoghi di cultura e i monumenti statali saranno gratis per tutte.

È dal 2014 che il MIBACT promuove questa iniziativa, che non si limita all’apertura gratuita dei luoghi d’arte ma è anche occasione di eventi, incontri e appuntamenti “a tema”.

(Anzi, se vi va di partecipare a una visita guidata gratuita o ad una conferenza organizzata per l’occasione  date un’occhiata qui, sulla pagina pagina del MIBACT dedicata alla giornata).

E poiché saranno ad entrata libera tutti i musei statali d’Italia, per una volta forse vale la pena prendersi una giornata off. E arrivare a Tivoli, per esempio, per visitare Villa Adriana o Villa d’Este. Oppure ad Ostia, per gli scavi. O più lontano,  a Subiaco, per visitare il Monastero di San Benedetto o di Santa Scolastica.

Insomma: noi abbiamo fatto per voi un elenco dei siti di tutta la provincia di Roma. Voi, festeggiate l’ #8marzoalmuseo!

8 marzo musei gratis: l’elenco

Nei musei contrassegnati con l’asterisco [*] si entra gratis tutto l’anno, dunque vale la pena concentrarsi sugli altri. Che non sono pochi!

L’iniziativa parte dal Ministero del Beni culturali, e sono dunque coinvolti solo i musei statali. Fate attenzione. Questo vuol dire che i musei del Comune di Roma non aderiscono. E che quindi  i siti ad ingresso libero sono in numero minore rispetto all’iniziativa #Domenicalmuseo.

Per consolarvi, ricordate che a Roma esistono comunque 20 musei ad ingresso gratuito tutto l’anno.

Se vi va, condividete con le vostre amiche e poi fateci sapere cosa avete fatto!