100 pasti per Amatrice: domenica 9, da Enzo al 29. Slow Food Day di solidarietà

0

Enzo al 29 è una trattoria storica di Trastevere, in via dei Vascellari. I suoi proprietari sono originari di Santa Lucia, un paese poco lontano da Amatrice. Insieme con Slow Food Roma e Slow Food Sabina, per festeggiare lo Slow Food Day 2017 hanno deciso di organizzare una raccolta fondi speciale: “100 pasti per Amatrice“.

Cioè 100 pasti offerti al prezzo speciale di 20 euro per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione di Amatrice.

I “100 pasti per Amatrice” non servono solo a raccogliere fondi, ma anche a sostenere le imprese alimentari del territorio e diffonderne le eccellenze gastronomiche. Promuovere e consumare i prodotti dell’Alta Sabina è infatti il primo passo verso la ricostruzione di un tessuto economico e sociale che favorisca il ritorno delle popolazioni vittime del terremoto a vivere e a lavorare nella loro terra. Come Slow Food insegna.

E a proposito di territorio, guardate il menu:

  • Amatriciana
  • Salsicce con fagioli di Arsoli (Presidio Slow Food)
  • Vino locale
  • Acqua
  • Pane di Lariano semi-integrale di lievito madre
  • Pizza di Pasqua (in versione sia dolce che salata) di Torri in Sabina.

Il tutto al prezzo (niente male) di 20 euro per gli adulti e di 10 euro per i bambini.

Cosa fare per mangiare uno dei 100 pasti per Amatrice?

Beh, dato che 100 pasti non sono poi tanti la prima cosa da fare è prenotare scrivendo a info@slowfoodroma.it oppure chiamando il 331 2099444 (Andrea) o il 347 6595026 (Ines). Presto presto, se  volete andare. Magari riuscite ad accaparrarvi uno dei tavolini all’aperto.

Il pranzo prevede due turni, alle 12.30 e alle 13.30, in fase di prenotazione specificate anche questo.

Enzo al 29 si trova in Via dei Vascellari, 29 (appunto).

Se vi va condividete, andate, e buon appetito. Fateci sapere com’è andata. Ciao!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here